Title Image

OPEN J-DAY

OPEN J-DAY

  |   Eventi, iSUP

Circondati dal panorama unico del lago di Albano a Castel Gandolfo ai piedi del Palazzo Apostolico, museo e storica residenza estiva dei Papi dai tempi di Urbano VIII, il Coach Mauro Terlizzi e tutti i collaboratori della Mirage Paddleboard SUP School hanno messo a disposizione degli aspiranti Supper tutta la loro Esperienza per il J-DAY, openday organizzato da JBAYZONE in collaborazione appunto con la già citata Mirage Paddleboard SUP School dove è stato possibile provare nella giornata di sabato 8 Giugno tutti gli stand up paddle 2019 JBAY.ZONE.


l’Open Day ha previsto come prima attività l’introduzione di alcuni doverosi ed oltremodo necessari cenni teorici riguardanti vari argomenti tra cui le regole di base dell’impugnatura della pagaia e la sua regolazione ottimale in base alle proprie esigenze fisiche, il movimento cinetico di pagaiata, con braccio destro e sinistro con una menzione particolare al fondamentale supporto al movimento di pagaiata che le gambe devono portare.


Anche se il vento che si è alzato nella mattinata ha reso la sfida più impegnativa, gli Stand Up Paddle JBAY.ZONE si sono dimostrati sin da subito stabili e semplici da controllare facilitando di molto il lavoro di tutti i principianti presenti. Gli accessori utilizzati per l’open day sono stati le pagaie Black Edition e Red Edition, leggerissime e perfette per imparare, ed il Leash, morbidissimo e comodo, per fornire una connessione con la tavola in caso di caduta ed evitare che il vento la facesse farla allontanare.


Dopo la teoria è giunto il momento della pratica. Una volta entrati in acqua, salendo con le ginocchia sulla tavola per prendere confidenza con i movimenti ondulatori del Paddleboard, è stato finalmente possibile iniziare a pagaiare impugnando la pagaia nella parte centrale del manico, lasciando per il momento libera l’oliva.


Una volta presa la necessaria confidenza, appoggiando entrambe i palmi delle mani sul Deck dello Stand Up Paddle, si porta un piede in prossimità della maniglia del SUP presente sul centro del Pad, appoggiandone completamente la pianta e, raggiunta la stabilità necessaria per completare il movimento, ci si può alzare in piedi mantenendo i piedi paralleli alle spalle ed iniziare finalmente la fase di ” Stand Up “. In questo caso la pagaia viene afferrata con un braccio piegato a 90° sull oliva, ovvero la sua impugnatura, e l’altro disteso afferandola nella parte centrale.


Il Coach Terlizzi e tutti i suoi collaboratori non hanno lesinato consigli e dimostrazioni pratiche, supportando alla perfezione tutti i partecipanti rendendo l’esperienza di questo Open Day indimenticabile. Considerando il grande successo della manifestazione, anche se il tempo nel primo pomeriggio è peggiorato, verrà sicuramente riproposta in futuro.


Se avete perso questo Open Day ma volete rimanere aggiornati sui prossimi eventi JBAY.ZONE seguite i nostri profili Facebook o Instagram.