Blog

Dove fare SUP in Sardegna al riparo dal maestrale

Dove fare SUP in Sardegna al riparo dal maestrale

  |   Informazioni, iSUP

Un ibrido tra l’adrenalinica disciplina del surf e la calma della canoa: lo Stand Up Paddle è lo sport dell’estate, facile e divertente per i principianti, appassionante per i più esperti. 

 

Sempre più persone lo considerano l’attività ideale per godersi al massimo i benefici del clima marino e del sole caldo sulla pelle, allontanandosi al contempo dalla calca sulle spiagge per osservare il panorama da tutt’altra prospettiva. 

 

La Sardegna è una tra le mete più richieste per le vacanze in Italia: le sue coste e i paesaggi che offre, infatti, sono tra i più belli del mediterraneo. Unica piccola pecca: il vento costante, tipico di questa regione. Tuttavia per i paddler amanti delle acque cristalline sarde che non vogliono rinunciare a un’escursione in tranquillità sul proprio SUP, abbiamo scoperto alcune spiagge meno ventose.

 

Il modello COMET J2 è il giusto compromesso tra stabilità, velocità e versatilità

Il modello COMET J2 è il giusto compromesso tra stabilità, velocità e versatilità

 

Un giro in SUP tra le acque cristalline di Porto Istana

 

La spiaggia di Porto Istana, a circa una ventina di minuti dal centro di Olbia, è una gemma della costa nord-orientale della Sardegna che sorge ai piedi di Capo Ceraso, un promontorio granitico pittoresco.

 

La baia comprende quattro piccole spiagge da cui si può accedere facilmente al mare. L’acqua pura e cristallina permette a tutti i paddler di osservare come attraverso uno schermo il fondale marino ricco di flora e fauna. Non a caso, questa spiaggia è una meta ricorrente per chi è appassionato anche di diving e snorkeling.

 

Rena di Ponente e Rena di Levante per fare SUP a seconda della direzione del vento

 

A tre chilometri dal borgo di Santa Teresa Gallura, lungo l’”istmo dei due mari’, che unisce il promontorio di Capo Testa alla terraferma, si trovano queste due spiagge. Il consiglio per tutti i paddler è di optare per una piuttosto che per l’altra a seconda della direzione del vento. 

 

Alla scoperta di Cala Brandinchi: una piscina naturale in cui fare SUP

 

Raggiungibile in auto a soli 30 minuti da San Teodoro, Cala Brandinchi è una delle spiagge più belle della Sardegna e del mediterraneo. Il suo profilo roccioso piuttosto arcuato la rende riparata dalla maggior parte dei venti. Inoltre, una sua caratteristica peculiare la rende adatta anche ai paddlers inesperti e ai bambini: il fondale, sempre di sabbia finissima, rimane basso per diversi metri come una piscina naturale

 

Goditi le acque cristalline con i fantastici SUP di JBAY.ZONE, su misura per te

Goditi le acque cristalline con i fantastici SUP di JBAY.ZONE, su misura per te

 

Le bellezze nascoste del Golfo di Orosei raggiungibili in SUP

 

Sulla costa centro orientale dell’isola, la vista che si apre ai paddlers più avventurieri è mozzafiato: solo dall’acqua è possibile ammirare, infatti, le grotte marine più famose d’Italia: le grotte del Bue Marino.

 

Proseguendo, si arriva a Cala Luna: così bella da essere stata scelta come set di numerosi film, proprio nel Golfo di Orosei. Protetta da ripide pareti rocciose a picco sul mare è la meta ideale per fare una sosta, scendere dal SUP e godersi il sole.

 

Il SUP ideale per ogni escursione

 

JBAY.ZONE produce e distribuisce Stand Up Paddle gonfiabili progettati per tutti coloro che non rinunciano all’aria aperta, al sole sulla pelle e alla compagnia di buoni amici godendosi un panorama mozzafiato. Che siano le acque cristalline della Sardegna o quelle più movimentate di un fiume in piena, JBAY.ZONE è il tuo compagno di viaggio ideale.



JbayZone Support

Consegne:36/48h in tutta italia- isole e zone remote +24/48h. Iniziando ad utilizzare la chat acconsenti al trattamento dei dati personali, cosi come descritto nella nostra: