Design Made in Italy Spedizione Gratuita in tutta Italia – Consegna in 24/72 ore o 48/96 ore verso isole e zone remote

Blog

Consigli-e-mete-per-praticare-un’escursione-di-Long-Distance-SUP (1)

Mete e consigli per praticare un’escursione di Long Distance SUP

  |   Informazioni, iSUP

La disciplina dello Stand Up Paddling abbraccia davvero un pubblico di ampio spettro: bambini, giovani, adulti, dai principianti alle prime armi, agli appassionati ormai esperti del SUP. C’è chi lo pratica per puro divertimento nel tempo libero e chi, invece, lo considera un vero e proprio sport a cui dedicare allenamento, costanza e dedizione, per raggiungere obiettivi sempre più sfidanti. 

 

Quando si parla di Long Distance SUP, ci si riferisce a uscite di lunga distanza a bordo della propria tavola, che richiedono sicuramente una maggiore concentrazione, resistenza e una buona preparazione fisica

 

Come prepararsi per un’escursione di Long Distance SUP

 

Le sessioni di SUP di lunga distanza richiedono uno sforzo continuo e costante per un periodo di tempo prolungato. Solo una buona preparazione atletica a terra e un allenamento perseverante consentono di affrontare questo tipo di avventura in tutta sicurezza e tranquillità, godendosi senza troppe preoccupazioni la natura incontaminata che fa da cornice all’escursione. Per migliorare la propria resistenza, è meglio praticare il cosiddetto Interval Training, almeno sei settimane prima dell’uscita Long Distance.

 

Questo genere di allenamento alterna periodi di sforzo intenso a bordo del proprio SUP a momenti di recupero attivo, preparando il corpo del paddler a sostenere uno sforzo di media intensità ma prolungato. Un esempio pratico possono essere serie di 30 minuti intervallate da 4 minuti di esercizio intenso e 6 minuti di recupero attivo. 

 

Il-Deck-ampio-e-comodo-della-tavola-Delta-D3-Jbay.Zone-è-ideale-per-le-escursioni-di-lunga-percorrenza (1)

Il Deck ampio e comodo della tavola Delta D3 Jbay.Zone è ideale per le escursioni di lunga percorrenza

 

Prima di affrontare un percorso di Long Distance, assicurati di avere l’attrezzatura e gli strumenti necessari e che meglio si adattano alle esigenze di un’escursione del genere. Jbay.Zone ha studiato appostitamente delle tavole che si prestano a esplorazioni di lunga percorrenza: se stai pensando di intraprendere un’avventura di Long Distance SUP, le tavole della serie Touring e Double Chamber Jbay.Zone fanno al caso tuo. 

 

In particolare, le due tavole Beta B2 e Beta B3 si contraddistinguono per sicurezza e stabilità che solo la doppia camera d’aria (Double Chamber Technology) riesce ad assicurare al rider, utile in primis per far fronte a qualsivoglia emergenza che potrebbe presentarsi durante l’utilizzo della tavola da Stand up Paddle.

 

Mete per un’avventura di Long Distance SUP

 

 

Con la compagnia e il SUP giusti, non resta che scegliere la destinazione perfetta per l’escursione di Long Distance, perché no, anche all’estero. Tra le più famose, se ne contraddistinguono 3 oltreoceano, per i paddlers più avventurieri. 

 

1. Great Bear Rainforest, Canada, per uno sguardo sul Pacifico

 

La Riserva del Great Bear Rainforest, in British Columbia, viene definita come uno dei parchi di foresta pluviale più belli del mondo. Numerosi turisti accorrono ogni anno in questo luogo incantevole con SUP e kayak per ammirare da vicino sia la meravigliosa e imponente natura incontaminata, sia la bellezza delle numerose creature animali che la abitano, tra cui la rara e famosa specie di Orso dello Spirito.

 

Kayaking-tra-le-bellezze-della-Great-Bear-Rainforest,-British-Columbia,-Canada (2)

Kayaking tra le bellezze della Great Bear Rainforest, British Columbia, Canada

 

2. Paraty in Brasile, nel mezzo della foresta pluviale atlantica

 

Paraty è il più meridionale dei comuni dello stato di Rio de Janeiro in Brasile. Questa ridente cittadina è situata poco lontano dal cosiddetto “fiordo tropicale” di Mamanguà, un canale lungo 7 km, meta ricercata e preferita per escursioni di Long Distance Stand Up Paddle da locali e turisti di tutto il mondo.

 

3. Labyrinth Canyon, Utah

 

Il-fiume-Colorado-che-attraversa-il-Canyonlands-National-Park-si-trova-vicino-alla-città-di-Moab,-nello-Utah (2)

Il fiume Colorado che attraversa il Canyonlands National Park si trova vicino alla città di Moab, nello Utah

 

L’area intorno a Green River, un affluente molto navigabile e tranquillo del grande Colorado, è caratterizzata da rocce scavate ed erose così particolari e strette da essere veramente accessibili solo a bordo di un Stand Up Paddle Board. È percorribile un tratto di 72 km, con possibilità di campeggio in diverse spiagge lungo il percorso.

 

Che si tratti di un fiume fiancheggiato da canyon spigolosi o nel bel mezzo di una foresta vergine, affrontare una sessione di Long Distance SUP è una sfida impegnativa ma senz’altro appagante. 

 

Zaino Jbay.Zone in spalla con il SUP che fa per al caso tuo, sei pronto all’avventura?



×