Blog

Come-conservare-la-tavola-da-SUP-gonfiabile

3 semplici consigli per conservare la tavola da SUP gonfiabile

  |   Informazioni, iSUP

Uno dei vantaggi indiscussi del possedere una tavola da SUP gonfiabile, chiamata comunemente iSUP, è proprio la facilità e la comodità del poterla riporre e portare con sé ovunque. Una cosa che in pochi sanno è che è possibile riporre una iSUP anche da gonfia, eseguendo prima tutta una serie di passaggi atti alla sua manutenzione. Ecco alcuni consigli utili da attuare per conservare al meglio la propria Stand Up Paddle Board. 

 

Mantenere la tua tavola da SUP come nuova, è facile!

 

Niente di meglio di un’uscita tra le acque tranquille di un lago a bordo della propria tavola da SUP. Tra la soddisfazione e la fatica conclusive, è importante ritagliarsi del tempo per prendersi cura del SUP in modo da preservarlo e conservarlo correttamente in vista della prossima avventura. Ecco 3 semplici passaggi da seguire per non sbagliare.

 

1. Assicurati che la tavola sia pulita ed asciutta

 

Dopo un’escursione, è sempre bene pulire la propria tavola con acqua corrente, soprattutto se la sessione di Paddle Boarding è stata svolta in acque salate. La seconda regola da rispettare quando si vuole ritirare il proprio SUP, gonfiato o no, è quella di assicurarsi che, una volta risciacquato, sia completamente asciutto, soprattutto intorno alla valvola, dove l’acqua potrebbe infiltrarsi causando danni con il passare del tempo. 

 

Dopo-ogni-“suppata”-pulire-e-sistemare-le-tavole-Jbay.Zone-è-un-gioco-da-ragazzi

Dopo ogni “suppata” pulire e sistemare le tavole Jbay.Zone è un gioco da ragazzi

 

Non è necessario usare il sapone ogni volta; un risciacquo con acqua dolce e un asciugamano vanno benissimo. Tuttavia, non fa male pulire la tavola con il sapone di tanto in tanto, avendo sempre cura di non impiegare saponi che contengono sostanze chimiche troppo aggressive che potrebbero intaccare la brillantezza dei colori e delle grafiche. 

 

2. Sgonfia il SUP correttamente prima di arrotolarlo

 

Sgonfiare il proprio Stand Up Paddle è molto semplice: Una volta rimosso il tappo di sicurezza della valvola, è necessario applicare una leggera pressione sul perno centrale in modo da aprire leggermente la valvola e far fuoriuscire lentamente l’aria in modo da ridurre la pressione all’interno della camera d’aria. Quando la pressione nella camera d’aria è stata ridotta è possibile, premendo fino in fondo sul perno centrale, bloccare la valvola auto-svuotante in posizione aperta e consentire all’aria di uscire liberamente.

 

A questo puntò sarà possibile arrotolare la tavola partendo dalla parte anteriore proseguendo fino a poppa, senza premere eccessivamente o stringere troppo poiché, eventuali pinne fisse, d-rings o altre parti rigide, potrebbero, sul lungo periodo, incidere il PVC o il pad dello stand up paddle. Se si preferisce non sgonfiare il SUP per comodità o semplicemente perché si vuole utilizzare nuovamente la tavola dopo poco tempo, è bene controllare che il SUP non venga lasciato esposto alla luce solare diretta. Se si surriscaldasse, l’aria compressa al suo interno potrebbe espandersi fino a causare un danno strutturale alla paddleboard.

 

E‘ consigliabile quindi ridurre leggermente la pressione all’interno della camera d’aria prima di riporre il SUP fino al prossimo utilizzo.

 

3. Controlla periodicamente la valvola

 

Dopo aver sgonfiato la tavola per riporla per un periodo più o meno lungo di riposo, è ideale, prima di rigonfiarla e prepararla ad un nuovo utilizzo, controllare il corretto serraggio della valvola di gonfiaggio. Un non corretto serraggio della valvola può comportare a perdite di pressione indesiderate, di conseguenza, è bene prestarci molta attenzione. Anche se controllandola manualmente la valvola sembra stretta nel modo giusto, è necessario utilizzare l’apposita chiave dentata in dotazione, agganciarla alla valvola e, se necessario, stringerla girando la chiave in senso orario. In questo modo il SUP sarà pronto per la prossima avventura in tutta sicurezza.

 

Trova-l’accessorio-in-cui-riporre-la-tua-tavola

SUP in spalla, con la borsa trasporto Jbay.Zone, in dotazione a tutti i SUP Jbay.Zone 

 

E per il trasporto? Niente paura, raggiungere i posti più meravigliosi con il proprio SUP sarà facile e comodo con il borsone studiato appositamente da Jbay.Zone, in grado di contenere la tavola sgonfia e tutti gli accessori necessari all’avventura. 

 

Piccoli accorgimenti e la giusta attrezzatura fanno sicuramente la differenza nel garantirti un’esperienza ottimale a 360 gradi a bordo del SUP e fuori dall’acqua. Il materiale e il design delle nostre tavole sono della massima qualità per resistere nel tempo. Scopri tutti i prodotti e gli accessori dell’ampia gamma Jbay.Zone.



JbayZone Support

Consegne:36/48h in tutta italia- isole e zone remote +24/48h. Iniziando ad utilizzare la chat acconsenti al trattamento dei dati personali, cosi come descritto nella nostra: