Blog

A scuola di SUP: l’importanza della formazione

A scuola di SUP: l’importanza della formazione

  |   Informazioni

Con il caldo che si fa più intenso, il tempo libero sembra non essere mai abbastanza per godersi tutte le attività disponibili all’aria aperta. C’è chi è pronto a percorrere la passerella verso il mare con pinne e boccaglio, e chi invece aspetta il weekend per allontanarsi dall’afa cittadina con il proprio SUP sotto il braccio. 

Chiunque avrà sentito almeno una volta parlare di SUP: Stand Up Paddle, la recente disciplina acquatica che sta spopolando tra giovani e adulti per la facilità, il divertimento e il benessere che porta con sé. Questo sport abbraccia davvero tutti, concedendo un momento di fitness e relax a chiunque voglia mettersi in gioco, nessuno escluso. Tuttavia, come in ogni ambito, non si smette mai di imparare. Ai fini di un corretto svolgimento dell’esercizio, apprendere le tecniche base è fondamentale. 

 

Tecniche, metodi e pratica del SUP: tutti i segreti della disciplina

Seppur banale, iniziamo a chiarire uno dei punti fondamentali per approcciarsi allo Stand Up Paddling: saper nuotare. Capiterà sicuramente di allontanarsi dalla riva a bordo della propria tavola, oppure di perdere momentaneamente l’equilibrio e ritrovarsi poco dopo nell’acqua fresca di un lago fino al collo. In ognuna di queste situazioni, se l’acqua supera la tua altezza, essendo abile nuotatore, riuscirai a gestire senza panico l’imprevisto e a superarlo con abilità. Ricorda che sentirsi a proprio agio in un ambiente acquatico ti permetterà di divertirti senza pensieri e goderti l’avventura. 

Superata questa premessa “natatoria”, non di solo equilibrio e passione si nutre questo sport. Grazie all’esperienza maturata dai professionisti del SUP potrai imparare, infatti, la tecnica della pagaiata perfetta, per un efficace scivolamento sull’acqua. E se voglio virare? Niente paura, la tecnica più semplice consiste nel pagaiare dal lato opposto alla direzione della virata (pagaia a sinistra per andare a destra, per intenderci). Tuttavia, con la pratica, scoprirai diversi metodi di esecuzione e affinerai la tecnica che più ti si addice.

 

A scuola di SUP per immergersi a 360 gradi nel mondo dello Stand Up Paddling

Sono sempre di più i centri, i lidi e gli stabilimenti che si aggiornano per fornire ai propri clienti la possibilità di prendere lezioni di SUP, con le nostre tavole JBay.Zone. Queste scuole, situate sulle sponde di un lago o nei litorali tra paesaggi mozzafiato, si affidano a professionisti competenti e sempre disponibili a insegnare a qualsiasi livello di esperienza. 

Per la tua formazione, puoi affidarti a diversi JBay.Zone point.  Nel nord Italia, Benaco Paddling Academy, a San Felice del Benaco sul Lago di Garda, da otto anni insegna e trasmette la passione per questa disciplina particolare e divertente. Sempre tra le bellezze del lago più grande d’Italia, Operazione Fitness S.S.D.A.R.L.

Per chi ama le sponde nord del Lago d’Iseo, c’è la scuola di Surfing Paddle School X Beach, che propone un corso base d’eccellenza per principianti, grazie alla sapiente guida di Marco e Gigi, due istruttori nazionali qualificati CSEIN. Per chi vive nella frenesia della metropoli milanese, invece, il punto di riferimento è Shaka Wake Park, dove divertirsi imparando i fondamenti dello Stand Up Paddling a bordo della propria tavola Jbay.Zone.

Presso Arsiè (BL), al lido Il Mondo di Fortunato ti aspettano Mauro e Francesca, istruttori SUP che ti aiuteranno a scoprire questa magnifica disciplina, imparando anche da zero tutte le sue sfaccettature. Proprio per chi non vuole mai smettere di imparare, come non citare Paolo Cigala, che propone corsi privati su appuntamento, in diversi laghi della zona, a completare la gamma di sport proposta in un progetto più ampio, City Jungle Training.

JBay.Zone point nel nord Italia

JBay.Zone point nel nord Italia

 

Nel centro Italia, come non affidarsi a ADS ISUPPISTI, una scuola SUP e Centro Surfskate e skateboard, oppure a ASD Sporting Club Laurentino, due centri che offrono divertimento, professionalità e competenza sul territorio romano. Sono diversi e sempre in aumento le associazioni o i lidi che hanno o stanno aderendo a questa iniziativa, contattaci per maggiori ed aggiornate informazioni.

JBay.Zone point sul territorio romano

JBay.Zone point sul territorio romano

 

Infine, se ti trovi nel Sud Italia, potrai divertirti a sfidare il tuo equilibrio sulla tavola da SUP Jbay.Zone tra le acque smeraldine della Sardegna, al Costa Smeralda Sport Service a San Teodoro, oppure Sup&Kayak on Sardinia Beach presso Cagliari Loc. Marina Piccola. 

Esplora a colpi di pagaia le Isole Tremiti, affidandoti al Jalapulia – Sea Me Move ASD per noleggiare la tavola che più si addice alle tue esigenze. 

In Calabria, invece, le nostre SUP board Jbay.Zone ti aspettano al Lido San Domenico a Soverato. Cosa aspetti?

JBay.Zone point nel sud Italia

JBay.Zone point nel sud Italia

 

Scopri i vantaggi della formazione

Divertiti ad imparare tutti i segreti del mondo del SUP. Dopo aver sostenuto le prove o le lezioni necessarie ad appassionarti ancora di più a questa speciale disciplina, qualora fossi interessato a comprare una delle nostre tavole, JBay.Zone ti rimborserà al momento dell’acquisto il costo sostenuto per il noleggio e/o le lezioni presso una delle Scuole da noi consigliate. 

Ormai è chiaro: come in ogni sport, passione e divertimento si nutrono anche di formazione e dedizione. Cosa aspetti? Non è mai troppo tardi per iniziare a praticare Stand Up Paddling, divertendosi e imparando.